passpartù

 

 

 

 

 

 

 

Il Soggetto

Cosa avranno in comune tra di loro: la città di Napoli, il silenzioso entroterra cilentano, un antico edificio ristrutturato, le tradizioni della Campania e la Dieta Mediterranea?
Semplice, una storia di amore, di amicizia e soprattutto di passione!
Rossella, Giulia, Umberto e Antonio, studenti universitari e neolaureati, sono amici da molti anni. Il periodo universitario e i momenti passati insieme hanno fatto nascere un’amicizia sincera e leale, destinata a durare nel tempo.
La spensieratezza che accompagna la quotidianità dei ragazzi è turbata dall’angoscia di un futuro lavorativo ancora incerto. Il difficile approccio al mondo del lavoro tradisce le aspettative universitarie e i sogni di dare una svolta alla propria vita sembrano quasi del tutto infranti.
Tra lavori stagionali e prestazioni occasionali, tra voucher e regimi forfettari, con il posto fisso che sembra essere un’oasi nel deserto, il gruppo di amici decide di presentare un progetto per la concessione in gestione di un albergo nel Comune di Ceraso, nel Parco del Cilento.
I ragazzi vivono questa esperienza come un momento importante della propria vita in concomitanza delle festività natalizie.

L’euforia di predisporre insieme il progetto d’impresa e l’atmosfera che si respira tra i vicoli, le strade e le piazze di Napoli, tutte addobbate con luci e ornamenti che rendono forte l’emozione di vivere la tradizione del Natale, consolida il rapporto di amicizia, che per qualcuno è già qualcosa di più importante.
Ma, quando le speranze sono perdute, i quattro ragazzi ricevono l’inaspettata notizia che cambierà per sempre le loro sorti. La vittoria del bando per la gestione di un palazzo albergo nel cuore del Cilento, nell’entroterra campano, in un paese dal sapore di “ciliegia”, che farà rinascere in loro emozioni sopite, rappresentando la chiave di volta e il passe-partout per il successo.
La bellezza dei luoghi, ricchi di cultura e storia, il fascino di una natura incontaminata e la genuinità dei prodotti enogastronomici, fanno da sfondo a momenti comici e situazioni esilaranti. Che travolgeranno i protagonisti del film in un viaggio tra umorismo, l’ilarità, e imprevedibili passioni.
L’amore, nella sua accezione più ampia, si esprimerà attraverso il linguaggio del gusto, della genuinità e della tradizione. I piatti della Dieta Mediterranea saranno gli ingredienti di una storia da gustare tutta in un boccone.

Genere: commedia
Il Target

Il film è rivolto ad un pubblico molto ampio. Nella storia dei quattro ragazzi protagonisti possono riconoscersi le nuove generazioni, mentre l’interesse da parte di un pubblico più adulto può scaturire dalla partecipazione di personaggi “senior” del cinema italiano, portavoce del divario generazionale tra tecnologia e legame con il passato.

background
Il Regista

Lucio Bastolla, attore e regista, nasce a Salerno dove inizia a studiare musica all’età di otto anni.
Si è laureato con una Tesi su l’analisi semiotica della canzone comica. Esperto in processi di Formazione in ambito scenico e pedagogia teatrale si specializza in tecnica dell’improvvisazione e mimica corporea. Debutta in teatro come attore nel 1985 ne “Il ventaglio” di Carlo Goldoni nel ruolo di Crispino.
Come regista ha diretto:
in Teatro: “Tu canti!? Io parlo!?” (2017), “Ogni anno punto e a capo” (2017), “Avanspettacolo” (2016), “Apologia di Socrate” (2015), “Serafino Gubbio, operatore” (2014), “Stasera niente di Nuovo” (2013), “Ai bagni regina Margherita” (2010 – 2006), “Il coraggio di un pompiere napoletano” (2009), “Francesca da Rimini” (2008), “Operetta” (2008), “Balla e Canta Napoli” (2008), “Piume, lustrini e satira” (2008), “Giordano Bruno – eroici furori” (2007), “Le Tartuffe” (2006), “Qohélet” (2007), “I nipoti del Sindaco” (2005), “Il mercante di Venezia” (2005), “L’uomo dal fiore in bocca – Cecè – La morsa” (2004), “Forse una farsa” (2004), “Petrolini Ettore, attore” (2003), “Ma ve pare ve pà…” (2003 – 2002 – 2001- 2000), “Signori si prova!” (2002), “Memorie dal sottosuolo” (2001), “È successo tutto in un’ora!” (2000 – 2001), “Sciò” (2000), “Caffè Chantant” (1998), “San Carlino 1885” (1998), “Napolinote” (1996);

per il cinema:
“45… Good Wine” – (2017), “Anime Sospese” – (2016) – presentato in prima nazionale al Giffoni Film Festival; documentari: “L’Irpinia e la costa d’Amalfi” (2017), “Veneto: Terra da scoprire” (2016), “Pescatori” (16 mm) – (1985), “Terre in moto” (16 mm) – (1982).

Autore SIAE dal 1998 ha realizzato le seguenti opere:
Teatro (drammaturgia): “Avanspettacolo”, “Stasera niente di Nuovo”, “Ai bagni regina Margherita”, “Francesca da Rimini”, “Piume, lustrini e satira”, “Le Tartuffe”, “Ma ve pare ve pà”, “Sciò”, “Petrolini Ettore, attore”, “Che situazione”, “Memorie dal sottosuolo”, “È successo tutto in un’ora!”, “Caffè Chantant”, “Proposta di matrimonio”; Cinema (sceneggiatura): “45… Good Wine”, “Il sapore della vita”, “Giordano Bruno… eretico”; Musica (autore parte letteraria): “Cafè Chantant”, “Chiara”.

lucio_bastolla_regia
lunesu-img
Il Direttore della Fotografia

Andrea Lunesu si laurea alla UCLA – University of California Los Angeles in Film Theater Video and Television e successivamente ottiene, sempre alla UCLA, un Master Degree in Sceneggiatura, Regia, Post-Produzione. Andrea negli ultimi anni ha lavorato in diverse Produzioni Film e Video utilizzando Software Apple, Adobe e Avid oltre ad Applicazioni 3D, di Compositing e Color Grading come Maya, Cinema 4D, Smoke, Nuke e Da Vinci Resolve. Andrea Lunesu insegna Al CSC di Roma, Milano, L’Aquila e Palermo.

APPROFONDISCI
La Produzione

PRISM Consulting S.r.l. è una Società certificata ISO 9001:2008 – Settore EA 33, EA 35, EA 37, EA 08, EA 39, formata da esperti che da più di dieci anni si occupa di progettazione ed erogazione di servizi di consulenza, orientamento, formazione professionale e manageriale, marketing e comunicazione, produzione di prodotti editoriali e multimediali.
L’azienda è iscritta nell’elenco delle imprese cinematografiche del MIBACT – Direzione Generale Cinema, per la produzione cinematografica e la produzione audiovisiva non cinematografica. Nello specifico ha realizzato spot, documentari, reportage di interesse giornalistico e culturale, video storytelling, cortometraggi e lungometraggi.

logo-conform3

CONFORM S.c.a.r.l. è una Società Consortile certificata ISO 9001:2008 – Settore EA 35, EA 37, EA 39, che da più di 20 anni opera nel settore della ricerca, della formazione e della consulenza alle imprese e alla pubblica amministrazione, con il supporto di personale esperto e di un team consolidato di formatori, consulenti, professionisti, manager e imprenditori, portatori di esperienze di successo, e una fitta rete di relazioni, con oltre 250 partner nazionali, europei e internazionali.
La Società è iscritta all’Anagrafe Nazione degli Enti di ricerca MIUR e all’Albo Nazionale delle Imprese Cinematografiche del MIBACT- Direzione Generale Cinema.
CONFORM S.c.a.r.l. ha promosso e attuato importanti iniziative finanziate dalla Commissione Europea, dal MIUR, dal MISE, dalle Regioni Veneto e Campania e dai Fondi Interprofessionali, con particolare riferimento alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale.

Nel corso degli anni le due società hanno collaborato in coproduzione, unendo le diverse expertise per la progettazione e realizzazione di numerosi prodotti audiovisivi legati agli aspetti culturali del territorio: dall’arte all’enogastronomia, dalla storia alle tradizioni, senza tralasciare gli aspetti legati alle problematiche sociali.

Il Cast
GIACOMO RIZZO

Amichevole partecipazione

APPROFONDISCI
MAURIZIO MATTIOLI

Partecipazione straordinaria

APPROFONDISCI
VERONICA MAYA

 

APPROFONDISCI
YULIYA MAYARCHUK

 

APPROFONDISCI
GIACOMO BATTAGLIA

 

APPROFONDISCI
GIANNI PARISI

 

APPROFONDISCI
EMILIANO DE MARTINO

 

APPROFONDISCI
GIANNI MAURO

 

APPROFONDISCI
LUCIO BASTOLLA

 

APPROFONDISCI
PATRIZIA DI MARTINO

 

APPROFONDISCI
FELICE AVELLA

 

APPROFONDISCI
UMBERTO ANACLERICO

 

APPROFONDISCI
ANTONIO SANTANIELLO

 

APPROFONDISCI
CAROLA SANTOPAOLO

 

APPROFONDISCI
VINCENZO ESPOSITO

 

APPROFONDISCI
ILARIA GALIZIA

 

APPROFONDISCI
PASQUALINA SANNA

 

APPROFONDISCI
ROSSELLA PUGLIESE

 

APPROFONDISCI
NOEMI MARIA COGNIGNI

 

APPROFONDISCI
ROBERTO PAOLO ORMANNI

 

APPROFONDISCI
VASILICA GAVRILAS BURLACU

 

APPROFONDISCI
IOLE CASALINI

 

APPROFONDISCI
ANTONIO FIORILLO

 

APPROFONDISCI
SONIA PALADINI

 

APPROFONDISCI
LAETITIA CHAILLOU

 

APPROFONDISCI
ANTONELLA FIORDELISI

 

APPROFONDISCI
ALICIA CHIESA

 

APPROFONDISCI
LORENA ANTONIONI

 

APPROFONDISCI
MAGGIE FERRARO

 

APPROFONDISCI
GRAZIA SPOLVERINO

 

APPROFONDISCI
DARIOUSH FOROOGHI

 

APPROFONDISCI
EMANUELA GIORDANO

 

APPROFONDISCI
CHIARA DI GIROLAMO

 

APPROFONDISCI

Le disposizioni sul tax credit – credito d’imposta – prevedono la possibilità di compensare debiti fiscali (Ires, Irap, Irpef, Iva, contributi previdenziali e assicurativi) con il credito maturato a seguito di un investimento nel settore cinematografico.

Seguici su